Concorso 2018: non solo laurea e 24 CFU, è necessario verificare anche il piano di studio

di: Redazione - 11/01/2018
Concorso 2018: non solo laurea e 24 CFU, è necessario verificare anche il piano di studio

I crediti necessari per insegnare: non solo 24 CFU - Permangono ancora dei dubbi sui requisiti necessari per insegnare nelle scuole secondarie superiori e di conseguenza su cosa è necessario per partecipare al prossimo concorso che si terrà quest'anno.

Tranne i docenti già abilitati e coloro che hanno maturato 3 anni di insegnamento, tutti gli altri devono conseguire 24 CFU in materie socio-psico-pedagogiche ma non sempre è sufficiente.

Oltre al titolo valido per l'accesso all'insegnamento, ovvero una laurea magistrale o titolo equipollente e i 24 CFU, bisogna che eventuali debiti nel piano di studio siano colmati.

Può succedere infatti che, per l'insegnamento di determinate materie, oltre alla laurea venga richiesto il possesso di CFU aggiuntivi in determinati Settori Scientifico-Disciplinari.

La verifica dei requisiti per le classi di concorso - Ad esempio, per la classe di concorso Scienze giuridico-economiche (A 46) la laurea in giurisprudenza non basta. Bisogna accertarsi di avere almeno 96 crediti nei settori scientifico-disciplinari SECS P, SECS S, IUS, di cui: 12 SECS - P/01, 12SECS - P/02, 12 SECS - P/07, 12SECS - S/03, 12 IUS - 01, 12 IUS - 04, 12 IUS -09, 12 IUS – 10.

Le indicazioni riguardo i crediti necessari si possono trovare sulle nuove tabelle aggiornate delle classi di concorso, sul decreto ministeriale 259 del 9 maggio 2017, in revisione del DPR 19/16.

I 24 CFU non colmano il debito cumulato dal singolo aspirante nel piano di studi - Il piano di studi deve essere considerato valido per l’accesso alla classe di concorso richiesta, come sempre per l’accesso all’insegnamento. I 24 CFU sono in aggiunta al titolo.

E’ vero invece che il Ministero ha chiarito che, qualora coincidano, è possibile utilizzare i 24 CFU (in tutto o in parte) per colmare il debito dei CFU per l’accesso alla classe di concorso, ma se tale coincidenza non si verifica, i crediti vanno acquisiti tutti per intero (quelli per la classe di concorso più i 24 CFU).

CORSO 24 CFU – ISCRIVITI ORA